Chi Siamo

L’associazione «l’Età Verde» è un ente senza scopo di lucro che si caratterizza per finalità sociali, culturali, artistiche, scientifiche ed educative, con una costante e qualificata attività di aggiornamento sui grandi temi che coinvolgono la nostra società, a livello nazionale ed internazionale. In particolare, si dedica alla promozione di azioni educative a difesa della qualità della vita e dell’ambiente, per contribuire alla costruzione di un futuro migliore, soprattutto per le nuove generazioni. 

La sua principale connotazione è la ricerca di forme di collaborazione e di integrazione tra scuole ed insegnanti, genitori e studenti, esperti nazionali, europei e mondiali dei vari settori del sapere. Le sua attività, in concreto, si realizzano in varie modalità e con tutti gli strumenti utili allo scopo: ad esempio, gruppi di studio permanenti nei vari ambiti della cultura e della scienza; progetti condivisi con scuole, università ed enti culturali; eventi pubblici, convegni, bandi, concorsi, premi; pubblicazioni di vario genere, sia cartacee che on-line

Le origini dell’associazione risalgono agli anni settanta del secolo scorso. Il punto di partenza fu la pubblicazione, nel 1972, del celebre «Rapporto sui limiti dello sviluppo», meglio noto come «Rapporto Meadows», a cura del Massachusetts Institute of Technology (MIT). Tale ricerca era stata commissionata dal Club di Roma, un ente non governativo fondato quattro anni prima da Aurelio Peccei (1908-1984) – un manager torinese poi conosciuto in tutto il mondo – e da un gruppo di scienziati, economisti, imprenditori e politici di tutti i paesi, accomunati da una forte preoccupazione per i grandi problemi dell’umanità. 

Nel frattempo, nella scuola media statale Guglielmo Massaia di Roma, erano stati organizzati alcuni corsi di ecologia, sotto la guida della prof.ssa Augusta Busico; iniziarono poi le pubblicazioni di una rivista, con il titolo di «l’Età Verde», che divenne ben presto un laboratorio di idee capace di aggregare altre scuole, studenti, docenti, giornalisti, famiglie… finchè, il 28 luglio 1975, venne ufficialmente fondata l’associazione, che assunse lo stesso nome. La neonata associazione decise di mettersi subito in contatto con Aurelio Peccei; da quell’incontro nacque il «Gruppo internazionale di studi e ricerche didattico-scientifiche sui Macroproblemi», che ogni anno, a partire dal 1976, propone agli studenti di tutti i Paesi la partecipazione ad un bando di concorso, finalizzato all’indizione di un convegno nel quale dibattere ed esprimere idee, proposte e possibili soluzioni ai grandi problemi dell’umanità – inizialmente con testi e articoli, disegni e fotografie, e successivamente, al passo coi tempi, anche con i video, i social e le più moderne innovazioni tecnologiche.

Nel corso degli anni, hanno collaborato alle nostre attività molte personalità di alto rilievo, a cominciare da Eleonora Masini, onorary member del Club di Roma e presidente del Gruppo Macroproblemi. Si sono alternati sul palco dei nostri incontri nomi prestigiosi come Piero Angela, giornalista e divulgatore scientifico; Leena-Maija Salminen, docente universitaria finlandese; Rita Levi Montalcini, Premio Nobel per la medicina; Kim Tae-chang, della fondazione giapponese Future Generations Alliance; Jane Page, docente australiana dell’Università di Melbourne. Ed insieme a loro, hanno partecipato ai nostri bandi e convegni scuole ed associazioni, enti pubblici e privati, organismi no-profit ed imprese, coinvolgendo decine di migliaia di studenti e centinaia di docenti, scienziati, giornalisti, ricercatori e semplici appassionati al bene superiore del nostro pianeta.

DATI LEGALI

Denominazione

Associazione scientifica L’Età Verde

Natura giuridica

Associazione culturale e scientifica senza scopo di lucro, in forma di APS (associazione di promozione sociale)

Costituzione 

Roma, 28 luglio 1975, rep. n. 234708, a cura del notaio Cianci

Registrazione

Roma, 30 luglio 1975, n. 6561, vol. 299 

Sede legale 

Via San Quintino 5, palazzo C, 00185 Roma

Codice fiscale

06090120582

Partita IVA

01491071005

Legale rappresentante

Augusta Busico, presidente

Via San Quintino 5, palazzo C, 00185 Roma

Contatti

Telefoni: 06.70453308 e 335.376186

Fax: 06.77206257

mail: etaverde1@gmail.com